Richiedi un FITNESS CHECKUP

VUOI AFFIDARTI AD UN PERSONAL FITNESS COACH PER OTTENERE RISULTATI CHE DESIDERI?
RICHIEDI IL TUO FITNESS CHECKUP GRATUITO E STUDIEREMO UN PERCORSO DEDICATO A TE!

Come mi ha conosciuto?

Canali SocialGoogleGiornali/TVPassaparola di amici

Qual'è il tuo obbiettivo? Risposte multiple possibili.

DimagrimentoTonificazioneCrescita muscolareAnti-agingRicomposizione corporeaRecupero post partoRimessa in forma menopausaAltro

Confermo e do il consenso dopo aver letto e compreso l’informativa allegata del GDPR 2016/679

Come aumentare la massa muscolare | Nicola Sangalli

Come aumentare la massa muscolare

Vuoi aumentare la tua massa muscolare?

La prima cosa da fare è comprendere i meccanismi alla base della crescita muscolare.
Ripetete insieme a me: “non siamo tutti uguali”.
Quest’argomento va sempre trattato tenendo conto delle specifiche personali; c’è chi perde peso facilmente (a beneficio del muscolo) e chi invece, al contrario, più lentamente. Chi è portato per un certo tipo di sport, chi per un’ alimentazione in particolare, eccetera. I fattori in gioco sono tanti.

“Misurare” la massa muscolare

Misurare la massa muscolare è possibile grazie all’ausilio di strumentazione elettronica: bioimpedenziometria e densitometria (DEXA) sono un esempio. La valutazione quantitativa fornitaci da questi due strumenti dà indicazioni importanti sulla tipologia di fibre (rosse o bianche) e sull’effettiva quantità di massa muscolare presente.
Trattasi di un dato fondamentale per la formulazione di un programma mirato alla costruzione/crescita del muscolo.
Ne abbiamo parlato in questo articolo: la “qualità” del muscolo dipende dall’età, dal regime alimentare seguito (diete troppo restrittive possono comportare la distruzione del muscolo), dallo sport e, ultimo ma non ultimo, dalla genetica.

Fibre muscolari e allenamento

Il tessuto muscolare è composto da cellule chiamate fibre.
Le fibre muscolari si dividono in bianche/veloci e rosse/lente.
Le fibre bianche, dotate di maggiore potenza, prediligono sforzi veloci accompagnati da carichi sostenuti e intensi.
Per le fibre rosse, invece, sono preferibili sollecitazioni minori (carichi più leggeri) e ripetuti.

Uomini e donne: c’è differenza?

Ebbene sì, la fisiologia è differente a seconda del sesso. La massa muscolare differisce anche per le diverse quantità di testosterone, un ormone maschile che incide sul mantenimento della muscolatura, sul metabolismo e sulla concentrazione.
Per questo, come mi sento ripetere spesso dalle mie allieve, “per l’uomo è più facile”.

Aumentare la massa muscolare è possibile: un adeguato regime alimentare (soddisfate il vostro fabbisogno calorico, i muscoli hanno bisogno di energia!) abbinato ad allenamento e, se necessario integrazione, possono dare grandi soddisfazioni.
Ricordate che è sempre importante “conoscersi” ed evitare soluzioni fai da te!

Ti è piaciuto l’articolo?
Metti mi piace e vieni a trovarmi sulla mia pagina facebook 🤗

Buona Giornata
il vostro Personal Fitness Coach e Personal Trainer
Nicola Sangalli

LEGGI LE ALTRE NEWS

VUOI MIGLIORARE LA TUA FORMA FISICA
DIMAGRIRE E TONIFICARE IL TUO FISICO?



YouTube
YouTube
Instagram
Whatsapp
Infoline