fbpx

Richiedi un FITNESS CHECKUP

VUOI AFFIDARTI AD UN PERSONAL FITNESS COACH PER OTTENERE RISULTATI CHE DESIDERI?
RICHIEDI IL TUO FITNESS CHECKUP E STUDIEREMO UN PERCORSO DEDICATO A TE!

    Qual'è il tuo obbiettivo? Risposte multiple possibili.

    DimagrimentoTonificazioneCrescita muscolareAnti-agingRicomposizione corporeaRecupero post partoRimessa in forma menopausaAltro

    Come mi ha conosciuto?

    Canali SocialGoogleGiornali/TVPassaparola di amici

    Confermo e do il consenso dopo aver letto e compreso l’informativa allegata del GDPR 2016/679

    Non riesco a dimagrire | Nicola Sangalli

    Aiuto! Non riesco a dimagrire!

    Quanto spesso ci ripetiamo la frase “non riesco a dimagrire”?

    Una mattina ci svegliamo e pensiamo “voglio dimagrire! Questo è il giorno giusto per iniziare una dieta”.
    Desideriamo migliorare la nostra forma fisica e toglierci di dosso qualche chilo di troppo
    ma quanto ci impegniamo, può succedere che i nostri sforzi non vengano premiati: la bilancia non si smuove.

    Come mai non riesco a dimagrire?

    La fase di stallo è la peggiore, soprattutto da un punto di vista psicologico. Iniziamo a formulare ipotesi, cercare sul web frasi come “perché non dimagrisco” o “la bilancia non scende”, provare 1000 scorciatoie, ascoltare l’opinione di chiunque ci capiti a tiro, acquistare prodotti apparentemente miracolosi, eccetera.

    Ma perché non dimagriamo?

    Le cause del “non dimagrimento” potrebbero essere diverse e (come sempre) occorre fermarsi, respirare e riflettere.
    Come abbiamo passato gli ultimi 10 anni della nostra vita? Abbiamo praticato sport?
    Quando abbiamo cominciato a ingrassare?
    Le risposte sono indicatori importanti: il metabolismo con il passare degli anni cambia.
    Può velocizzarsi o, più spesso, rallentare.
    Possiamo condurre uno stile di vita disordinato per un periodo di tempo anche medio/lungo e mantenerci in salute fin tanto che questo cede, attuando meccanismi di “difesa” che fanno levitare la bilancia.
    Immaginate la scena: sono nel mio studio per effettuare un primo Fitness Checkup.
    La persona che ho di fronte, mi mostra una foto risalente a circa dieci anni fa dicendomi “non sono mai stata così! Cosa sta succedendo?
    Nell’immagine vedo un corpo tonico e un sorriso smagliante.
    Indago meglio e scopro che all’epoca questa persona macinava chilometri di corsa seguendo un’alimentazione a base di verdurine e petto di pollo.
    Verdurine e petto di pollo: un’alimentazione totalmente sbilanciata!
    I carboidrati dove sono? La frutta? Un qualsiasi sfizio o peccato di gola?
    Un’alimentazione di questo tipo (se fatta a lungo senza il controllo di un nutrizionista/personal trainer) ci penalizza sul lungo periodo.

    Alimentazione e dimagrimento: siamo sicuri di mangiare bene?

    “Mangio pochissimo, perché non dimagrisco?”
    Ecco, questo è un classico! Mangiare poco non si traduce necessariamente in un dimagrimento anzi è molto probabile che il corpo vada in allarme smettendo di “smaltire” per affrontare il deficit di calorie.
    Lo ripeto sempre anche ai miei allievi: mangiare è fondamentale.
    E quando dico “mangiare” mi riferisco a un’alimentazione sana dove tutti i macronutrienti (carboidrati, proteine e grassi) vengano assunti nelle giuste dosi.
    Mangiare bene può rivelarsi un’impresa ardua (ne abbiamo parlato qui) è vero… ma possiamo farcela!

    Dimagrimento e fattori esterni.

    Supponiamo che vi alleniate in modo corretto e che la vostra alimentazione sia perfettamente bilanciata.
    Quali potrebbero essere le cause dello stallo?
    In questo caso dobbiamo considerare alcuni fattori esterni che potrebbero condizionare il nostro sistema ormonale:
    – la notte dormiamo bene?
    – quanto incide lo stress nel nostro quotidiano?
    – il mattino ci svegliamo presto o restiamo a lungo sotto il piumone?
    – ci alleniamo il mattino presto o la sera tardi?

    Questi sono solo alcuni dei fattori che potrebbero ostacolare la riuscita di una dieta perché se gestiti male, son capaci di alterare il nostro ritmo circadiano e produrre scompensi ormonali.
    Tradotto: il nostro corpo continuerà ad accumulare, ci sentiremo stanchi e delusi, i livelli di cortisolo aumenteranno e i buoni propositi andranno a farsi benedire.
    Un gatto che si morde la coda.

    Ricordiamocelo sempre, il nostro peso non dipende solo dal cibo che ingeriamo o dalla quantità di sport che pratichiamo ma anche da altri aspetti che se non valutati in modo corretto, continueranno a metterci i bastoni fra le ruote.

    Dimagrimento e massa muscolare

    Il nostro corpo (e le nostre cellule) invecchia e si trasforma.
    La differenza sta nel come invecchia.
    Per questo è importante aiutare l’organismo attraverso la costruzione di una buona massa muscolare che compensi tutte le regressioni metaboliche:
    – ossa
    – organi
    – muscoli

    Una massa muscolare bassa o assente e infiammazione delle cellule portano a un invecchiamento precoce con tutto quello che ne consegue.

    Naturalmente, ogni caso è a sé: siamo esseri “unici”.
    Ognuno con le sue caratteristiche, i suoi bisogni e i suoi punti deboli.
    Per questo è importante valutare caso per caso e diffidare dalle risposte semplici.

    Dobbiamo volerci e smetterla di dire “ci penserò più avanti”. Pensiamoci oggi!

    Ti è piaciuto l’articolo?
    Metti mi piace e vieni a trovarmi sulla mia pagina facebook 🤗

    Buona Giornata
    il vostro Personal Fitness Coach e Personal Trainer
    Nicola Sangalli

    LEGGI LE ALTRE NEWS

    VUOI MIGLIORARE LA TUA FORMA FISICA
    DIMAGRIRE E TONIFICARE IL TUO FISICO?