fbpx

Richiedi un FITNESS CHECKUP

VUOI AFFIDARTI AD UN PERSONAL FITNESS COACH PER OTTENERE RISULTATI CHE DESIDERI?
RICHIEDI IL TUO FITNESS CHECKUP E STUDIEREMO UN PERCORSO DEDICATO A TE!

Qual'è il tuo obbiettivo? Risposte multiple possibili.

DimagrimentoTonificazioneCrescita muscolareAnti-agingRicomposizione corporeaRecupero post partoRimessa in forma menopausaAltro

Come mi ha conosciuto?

Canali SocialGoogleGiornali/TVPassaparola di amici

Confermo e do il consenso dopo aver letto e compreso l’informativa allegata del GDPR 2016/679

Malanni Stagionali

Come proteggersi dai malanni stagionali

Un’adeguata forma fisica non serve solo alla famigerata prova costume ma ci mette al riparo anche da influenze e disturbi vari, aiutando il sistema immunitario e accelerando il recupero.

Sport e alimentazione vanno di pari passo: una buona muscolatura unita a una dieta sana ed equilibrata aiutano a combattere influenze, raffreddori e malanni stagionali di ogni tipo.

Malanni stagionali: quanto incide lo sport?

Massa muscolare e massa ossea insieme, contribuiscono non solo a migliorarci esteticamente ma anche e soprattutto ad aiutarci nell’affrontare affrontare eventuali infiammazioni e di conseguenza i vari acciacchi tipici delle stagioni fredde.

La sedentarietà porta a catabolismo (atrofia ovvero decadimento) muscolare e osseo e spesso questo va a braccetto con un’alimentazione generalmente scorretta e sregolata. Ciò naturalmente incide anche sul sistema immunitario.Il tessuto osseo poi, è un vero e proprio “organo tampone” e una delle sue prerogative è disinfiammare il nostro organismo: è infatti uno degli organi con il più alto numero di minerali.

Chi soffre di osteoporosi, osteopenia o sarcopenia (perdita di massa muscolare) si ammala più facilmente e il recupero è meno “veloce” rispetto a chi ha una buona struttura muscolare/ossea. Perciò fate sport!

Malanni stagionali: quanto incide l’alimentazione?

L’alimentazione ovviamente condiziona il nostro benessere generale. Come mangiare quindi?
Prima cosa: in questo periodo dell’anno, al bando diete eccessivamente restrittive, ipocaloriche e/o iperproteiche. Fare la fame indebolisce il sistema immunitario e dilata i tempi di recupero. Naturalmente sto parlando di soluzioni fai da te e improvvisate: se siete seguiti da un professionista lasciatevi guidare e ascoltate i suoi consigli.

Facciamo un esempio pratico. Ci siamo presi una bella influenza e rannicchiati sotto il piumone evitiamo di ingerire qualsiasi cosa.
Niente di più sbagliato: l’influenza causa un innalzamento della temperatura corporea e il tono muscolare, termovalorizzatore fondamentale, si abbassa.
Per compensare dobbiamo nutrirci nel modo giusto (cosa significa mangiare bene? Ve l’ho spiegato in questo articolo)e bere moltissimo per idratare l’organismo.

Per concludere, non smetterò mai di ripetervelo, prendetevi cura di voi. Non è una questione estetica o di “taglia”: star bene significa innanzi tutto poter aiutare il nostro corpo ad affrontare varie sfide: il freddo della stagione invernale o il caldo di quella estiva.

Ti è piaciuto l’articolo?
Metti mi piace e vieni a trovarmi sulla mia pagina facebook 🤗

Buona Giornata
il vostro Personal Fitness Coach e Personal Trainer
Nicola Sangalli

LEGGI LE ALTRE NEWS

VUOI MIGLIORARE LA TUA FORMA FISICA
DIMAGRIRE E TONIFICARE IL TUO FISICO?



YouTube
YouTube
Instagram
Whatsapp
Infoline